Procedure e modulistica

I lavori di carattere energetico-impiantistica negli interventi edilizi devono rispondere alle disposizioni di legge del settore dell'efficienza energetica , quali il D.Lgs. n. 192/05 e ss.mm.ii., il Decreto 26-6-2015, la legge n. 10/91, il D.P.R. n. 380/01 Capo VI , ed al D.M. n. 37/08 sulla sicurezza degli impianti.
Presso lo Sportello Unico per l'Edilizia della Ripartizione Urbanistica ed Edilizia Privata in via S. Abbrescia 86, Bari, è stato appositamente istituito   l'ufficio "Energia e Impianti" che controlla l'avvenuto adempimento degli obblighi previsti dalle normative energetico-impiantistiche nei procedimenti edilizi.

Tali adempimenti prevedono  la trasmissione  al Comune,  per gli interventi soggetti  e per tutti i regimi amministrativi edilizi vigenti  ( P.d.C., S.C.I.A. , C.I.L.A., Segnalazione certificata di agibilità, ecc.),  dei progetti , delle relazioni tecniche e della documentazione impiantistica, in allegato a quella relativa ai titoli abilitativi edilizi.

La  trasmissione dei progetti e delle relazioni tecniche relative alle verifiche energetiche per il rilascio o la presentazione dei titoli abilitativi edilizi ai sensi delle normative del  settore  energetico-impiantistico ( D.M. n. 37/08 e del D.Lgs. n. 192/05 e ss.mm.ii.) e della documentazione energetico-impiantistica relativa alle segnalazioni certificate di agibilità va effettuata tramite i moduli di trasmissione compilati in duplice originale scaricabili nella sezione "Sportello delle pratiche edilizie", file "modulistica impiantistica ", dello Sportello Unico per l'Edilizia e la procedura di seguito indicata consegnando:

  • il modulo  di trasmissione MOD 1 (in doppio originale);
  • una copia cartacea degli elaborati progettuali che verrà successivamente restituita vidimata;
  • un CD nel quale inserire un  unico file in formato ZIP o RAR che contenga compressi il file PDF del modulo di trasmissione progetti (compilato, firmato , timbrato e scansionato), e i files in formato PDF di tutti gli elaborati progettuali (comprese le mascherine timbrate, firmate e scansionate).

La documentazione relativa alle segnalazioni certificate di agibilità va trasmessa consegnando :

  • il  modulo di trasmissione MOD 2 (in doppio originale)
  • un originale cartaceo comprendente  quanto  indicato nel MOD 9 "Linee guida per la segnalazione certificata di agibilità".

Copia dei progetti vidimati, successivamente al  controllo della correttezza formale  in generale e la verifica della  rispondenza per i progetti soggetti al D.Lgs. 192/05 e ss.mm.ii.  effettuate , deve essere successivamente ritirata presso l'Ufficio  Energia e Impianti .

La copia dei progetti vidimati e della  documentazione relativa all'agibilità edilizia va conservata presso i cantieri e  tenuta a disposizioni per eventuali successivi controlli dell'Ufficio.

Negli orari di ricevimento (lunedì e giovedì dalle ore 09 alle 12 e martedì pomeriggio dalle ore 16 alle 17:30) l'Ufficio fornisce consulenza procedurale e controllo formale preventivo alla consegna della documentazione  energetico-impiantistica prevista . In alternativa è possibile  anche consegnare, preliminarmente all'avvio delle procedure edilizie con invio al portale telematico del S.U.E.,  la documentazione  impiantistica direttamente all'Ufficio Energia e Impianti che una volta  effettuata  la verifica della correttezza  formale e la verifica della  rispondenza per i progetti soggetti al D.Lgs. 192/05 e ss.mm.ii. ,  consegnerà sia l'attestazione di avvenuto adempimento, da allegare alle richieste o presentazione di titoli abilitativi edilizi, sia la copia vidimata dei progetti  trasmessi .